Menu

Napoli – America’s Cup World Series – Prima giornata

“newfren-ganasce”
“ReportMotori
“Install

Luna Rossa PiranhaLuna Rossa Piranha inizia la giornata sfidando Artemis nel match race di qualificazione. Piranha vince nettamente la partenza chiudendo la porta al team svedese e vira in testa la boa di disimpegno. Nel lato di lasco l’equipaggio svedese sceglie un bordo verso il largo mentre Piranha va dritto in boa, cadendo in un buco di vento. Gli svedesi prendono il comando della regata e lo mantengono fino alla boa di bolina. Dopo il giro di boa, in un incrocio, Piranha, mure a dritta, infligge una penalità ad Artemis Racing White e riprende la testa della regata, che manterrà fino all’arrivo, qualificandosi così per il turno successivo.
Regate di flotta

Alla partenza della prima regata di flotta Luna Rossa Piranha e Luna Rossa Swordfish scelgono due opzioni opposte: Luna Rossa Piranha parte in boa e Luna Rossa Swordfish sceglie l’altra l’estremità della linea, in barca giuria, disturbata da China team che le chiude il cancello. Alla boa di disimpegno Oracle vira in testa, seguito da Luna Rossa Piranha ed Emirates Team New Zealand. Nel bordo di bolina le posizioni di testa rimangono invariate ma nel primo lato di poppa Emirates Team New Zealand riesce a prendere il comando della regata che manterrà fino alla fine. Nella seconda bolina il gruppo di testa sceglie di bordeggiare verso terra mentre Ben Ainslie Racing vira verso il largo e viene favorito da un salto di vento che gli consente di prendere la terza posizione. La classifica rimarrà invariata fino all’arrivo, dove Luna Rossa Piranha termina quarta. Luna Rossa Swordfish chiude in quinta posizione dopo aver conquistato l’interno in boa contro Artemis all’ultimo disimpegno.

Nella seconda regata ambedue le Luna Rossa partono in boa, sottovento a tutta la flotta, e arrivano al disimpegno in testa insieme a Emirates Team New Zealand. Alla boa il vento cala quasi totalmente; il gruppo è molto compatto e i primi a prendere il vento sono Energy, Emirates Team New Zealand, Ben Ainslie Racing e Luna Rossa Piranha. Alla boa di poppa è Ben Ainslie Racing ad avere la meglio e a portarsi in testa, davanti a Luna Rossa Piranha ed Energy, mentre Luna Rossa Swordfish è in settima posizione. La prima bolina vede queste posizioni invariate, mentre nel successivo bordo di poppa Luna Rossa Swordfish riesce a riagganciare Artemis e China Team e a superarli, conquistando la quinta posizione. Sia nella seconda bolina che nel lato finale di poppa, nonostante alcuni salti di vento, queste posizioni rimarranno invariate e le due Luna Rossa concludono la regata rispettivamente seconda e quinta.

Classifica generale

1.  J.P. Morgan BAR                       p. 21
2.  Emirates Team New Zealand    p. 20
3.  Luna Rossa Piranha                  p. 18
4.  Oracle Team USA Slingsby       p. 16
5.  Energy Team                             p. 14
6.  Luna Rossa Swordfish              p. 14
7.  Artemis Racing White                p. 11
8.  China Team                               p. 7
9.  HS Racing                                 p. 7